Ruota nuovamente il tuo smartphone!


"L'ISTRUZIONE PRIMA DI TUTTO"


 

"Un bambino, un insegnante, una penna e un libro
possono cambiare il mondo"

Queste parole, tratte dall'intervento di Malala Yousafzai nel suo discorso alle Nazioni Unite il 12 Luglio 2013 , esprimono il nostro pensiero: la cultura e l'istruzione hanno il potere di trasformare il futuro e il progetto We Care For Child Education ha l'ambizioso obiettivo di contribuire a garantire il diritto all'istruzione di bambini e adolescenti, prerequisito fondamentale per formare adulti consapevoli e una società migliore.

In collaborazione con Save the Children abbiamo costruito un programma che prevede il nostro intervento sia in Italia, dove il nostro Gruppo ha la sua sede, sia in quei paesi del mondo dove la situazione dei bambini ha un particolare bisogno di sostegno.


  • Prevenire l’abbandono della scuola in Italia

    Prevenire l’abbandono
    della scuola in Italia

    Siamo convinti che l’educazione fornisca
    i mezzi per creare un futuro migliore,
    proteggendo i bambini dalle scelte pericolose.

    Leggi di più

    Prevenire l’abbandono
    della scuola in Italia

    Siamo convinti che l’educazione fornisca i mezzi per creare un futuro migliore, proteggendo i bambini dalle scelte pericolose. Questo progetto è dedicato alla scuola primaria e alla secondaria inferiore della periferia di Bari e di Milano. Nel primo anno le attività del progetto raggiungeranno 500 bambini, 120 insegnati e 500 genitori. Per i bambini promuoveremo attività motivazionali nelle scuole, attività extra-curriculari per i pomeriggi e campi istruttivi, mentre agli insegnanti saranno dedicati corsi sull’educazione, e alle famiglie saranno riservati gli incontri sull’importanza della scuola.

    X
  • Supportare l’educazione di base in Etiopia

    Supportare l’educazione
    di base in Etiopia

    L’Etiopia è uno dei paesi più poveri nel
    mondo, dove molti bambini non riescono
    ancora ad avere accesso all’educazione.

    Leggi di più

    Supportare l’educazione
    di base in Etiopia

    L’Etiopia è uno dei paesi più poveri nel mondo, dove molti bambini non riescono ancora ad avere accesso all’educazione. Durante il primo anno il progetto raggiungerà circa 1300 bambini e 110 insegnanti nella regione dell’altopiano Tigray, che è particolarmente affetto dalla scarsità di cibo e da ostacoli all’educazione. Il progetto prevede la costruzione e l’equipaggiamento di un asilo e di due scuole primarie, il rifornimento di mobili e cancelleria in 35 scuole, attività di integrazione delle ragazze nel sistema scolastico, e l’addestramento di più di 100 adulti per promuovere l’educazione dell’infanzia.

    X
  • Educazione e cura dell’infanzia nelle Isole Solomon

    Educazione e cura dell’infanzia
    nelle Isole Solomon

    Nele Isole Solomon il livello di scolarizzazione
    è molto basso, per la mancanza di
    infrastrutture e risorse adeguate.

    Leggi di più

    Educazione e cura
    dell’infanzia nelle Isole Solomon

    Le Isole Solomon sono tra i paesi meno sviluppati nel mondo. Il livello di scolarizzazione è molto basso, soprattutto per la mancanza di infrastrutture, risorse adeguate e insegnanti qualificati.

    Durante il primo anno di attività puntiamo a costruire ed equipaggiare due asili e a rifornire con mobili, cancelleria, giochi, e libri i cinque asili già esistenti, in modo da garantire l’accesso all’educazione per circa 200 bambini di età prescolare.

    X